Grecia

La bellezza dell’isola di Rodi

La bellezza dell’isola di Rodi

Dopo aver girato il lungo e in largo la città antica ho deciso di andare a fare delle foto in alcune zone molto particolari dell’isola di Rodi. Ho affittato un auto per un paio di giorni in modo da poter visitare le meraviglie sparse per tutta Rodi.

Se a prima vista sembra un’isola brulla e deserta si scopre presto che Rodi non è affatto così. Vi sono numerosi monasteri nascosti tra i monti, per non parlare delle verdi valli che ricamano l’entroterra.

Mentre la parte settentrionale dell’isola è ricca di alberghi e di turismo di massa la parte meridionale dell’isola è invece quasi deserta, completamente dedicata all’agricoltura ed alla produzioni di ortaggi, per poi terminare in una desolata punta meridionale perennemente sferzata dai venti.

Continua a leggere

La città di Rodi e la sua lunghissima storia

La città di Rodi e la sua lunghissima storia

Non è semplice iniziare a commentare queste foto scattate nella città di Rodi, si tratta infatti di un luogo incredibile che ha visto scorrere un’immensa parte della storia a noi più vicina.

I una sorta di viaggio nel tempo a Rodi si inizia dalle rovine della dell’antica Grecia ai castelli fortificati medioevali, al palazzo del Gran Maestro, alle moschee dei sultani, dei governatori genovesi, agli edifici moderni dell’epoca fascista e del dominio italiano sul mare egeo e sul Dodecanneso.

Davvero ovunque si gira per scattare delle foto nella città di Rodi si incontra cultura e storia immerse in una cornice di mare e sole unica, un isola benedetta dal Dio del sole Helios a cui non per caso era dedicata la famosa statua colossale presente all’ingresso del porto, vestigia annoverata tra le sette meraviglie del mondo antico.

La città medievale è considerata a buon diritto patrimonio dell’umanità, e ad ogni metro ecco che nasce una nuova foto per immortalare Rodi.

Continua a leggere

Immagini e democrazia ad Atene

Immagini e democrazia ad Atene

Durante il mio viaggio in Grecia, sulla via del ritorno, ho potuto visitare e fare delle foto ad Atene, davvero una città unica nel suo splendore, la culla della civiltà occidentale.

Sono rimasto alcuni giorni ed ho avuto la possibilità di ammirare le rovine archeologiche di Atene, girovagare su spiagge lontane, visitare il centro della città e godere di alcune serate davvero piacevoli immerso nel caos e nel divertimento.

Non era la prima volta che vedevo questo luogo affascinante, ma la precedente visita risaliva al lontano 1997.

Continua a leggere

Creta e la sua ricca storia

Creta e la sua ricca storia

Dopo oltre una settimana nella parte occidentale era ora di muoversi e visitare la zona centrale di Creta, dove nuove foto aspettavano, era ora di affrontare la seconda ragione per la quale avevo deciso di visitare l’isola: la sua storia.

Il fascino della Grecia, praticamente ovunque ci si trovi, è proprio il fatto di offrire la bellezza del suo mare associata alla storia millenaria. Oltre a questo non dimentichiamo le vestigia sia Veneziane sia Arabe presenti in varie città sulla costa settentrionale dell’isola.

Continua a leggere

Creta e le spiagge della zona occidentale

Creta e le spiagge della zona occidentale

Anche questo viaggio è stata la dimostrazione che la Grecia come meta turistica non delude proprio mai: un ottima ospitalità, ottimo rapporto qualità prezzo, ambienti naturali belli e selvaggi, totale relax. Le occasioni per delle foto interessanti a Creta, oltre ai paesaggi bellissimi non mancano, ma bisogna sempre essere pronti.

Dopo aver visitato anni fa le isole Cicladi, Santorini ed in un secondo momento Rodi quest’anno non potevo mancare la grande isola di Creta, la culla della civiltà Minoica, patria del Minotauro, una civiltà antichissima di cui si sa ancora poco ma che non smette mai di affascinare.

Continua a leggere