Foto di Praga e della sua armonia

Un fine settimana per dimenticare il letargo invernale, un occasione per scattare delle foto a Praga una delle città più belle d’Europa.
In realtà non è stata la mia prima visita a Praga ma stiamo parlando di alcuni giorni nel lontano 1992.

L’armonia e la bellezza dell’architettura di Praga lasciano davvero stupefatti, il centro storico è un vero gioiello, e le fotografie scattate a Praga in giornate luminose e piene di colori saturi danno solo una vaga idea del fascino che deve avere la città durante i freddi e nebbiosi mesi invernali.

Come dicevo si è trattato solo di pochi giorni, ma abbastanza per avere un’idea del posto, per i visitare i luoghi principali di interesse ed anche fare una escursione nei dintorni.

Dalle caratteristiche torri in stile gotico ai ponti sul fiume Moldova Praga la si può tranquillamente visitare a piedi utilizzando il metrò per i percorsi maggiori, consiglio comunque di alloggiare in centro in modo da ottimizzare i tempi e la gestione degli spostamenti.

Ricordate anche di non attardarvi per la cena, dopo le 21 i ristoranti cominciano a chiudere le cucine, da queste parti come in molte località del nord si mangia presto.

Foto gallery: immagini di Praga

Il vasto centro storico di Praga dal 1992 risulta iscritto come patrimonio UNESCO.

Il famoso Ponte Carlo, l’antico cimitero ebraico, il Castello che domina dall’alto, la piazza centrale della città vecchia, tutto si trova a pochi chilometri.

Praga è davvero una città magica situata al centro dell’Europa, e non poteva che ricordarmi tantissimo la mia Torino sia per la struttura (ampie colline separate dal centro urbano da un possente fiume) che per l’architettura adorna di maschere, gargoyle e simbolismi esoterici.

Leggende grandi e piccole, tra cui la più famosa è quella del Rabbino Loew e del suo Golem, mostro terribile di argilla creato per difendere gli ebrei di Praga dalle persecuzioni.

La Cattedrale di San Vito interna al Castello convive con il Vicolo D’Oro, dove gli alchimisti voluti da Rodolfo II cercavano l’elisir di lunga vita e la formula magica per trasformare i metalli in oro.

La Piazza della Città Vecchia con il suo orologio astronomico del Municipio che ogni ora dà “vita” alle statuette dei personaggi religiosi e civili che si muovono e inseguono in un antico rituale, anche se il vero monumento sono le guglie gotiche della Chiesa.

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

Nel 1346 l’imperatore Carlo IV, fece di Praga la sua residenza. Praga fu poi il punto di partenza del movimento ussita della riforma religiosa e dell’insurrezione boema, che fece l’inizio della guerra dei trent’anni. Nel 1784 divenne la terza città della monarchia austro-ungarica in termini di dimensioni e popolazione.

Dal 1918 al 1992 Praga fu capitale della Cecoslovacchia.

Nell’agosto del 1968, il movimento di riforma della primavera di Praga fu violentemente schiacciato.

Dal 1993 Praga è capitale della Repubblica Ceca.

Nonostante questa lunga e travagliata storia la città ha davvero mantenuto nei secoli un’armonia unica.

Lascia un commento

Seguimi sui social networks

linkedin facebook pinterest

Condividi queste immagini

 

- I campi contrassegnati con * sono richiesti ma il vostro indirizzo email non sarà pubblicato in nessun caso.
- Per ricevere gli avvisi in merito al commento non dimenticate di usare le checkbox!

Ci sono 0 commenti per queste foto