Creta e le spiagge della zona occidentale

Anche questo viaggio è stata la dimostrazione che la Grecia come meta turistica non delude proprio mai: un ottima ospitalità, ottimo rapporto qualità prezzo, ambienti naturali belli e selvaggi, totale relax. Le occasioni per delle foto interessanti a Creta, oltre ai paesaggi bellissimi non mancano, ma bisogna sempre essere pronti.

Dopo aver visitato anni fa le isole Cicladi, Santorini ed in un secondo momento Rodi quest’anno non potevo mancare la grande isola di Creta, la culla della civiltà Minoica, patria del Minotauro, una civiltà antichissima di cui si sa ancora poco ma che non smette mai di affascinare.

Foto gallery: immagini di Creta occidentale

Per scattare le foto a Creta mi sono portato dietro il classico obbiettivo zoom da viaggio ed il grandangolo sapendo che sicuramente sarei andato a visitare il famoso palazzo di Knosso.
In questi casi, vuoi per prospettive, vuoi per ragioni di spazio il grandangolo è sempre utile.

La rodata macchina fotografica Canon non ha avuto problemi di sorta, la luce in questo posto non manca davvero mai, anzi la questione più importante è evitare la sovraesposizione sempre in agguato. L’unica cosa che come sempre manca è il tempo per le foto, ma del resto si tratta pur sempre di una vacanza.
Quindi prima di tutto mare, sole, olivi, buon cibo, e tante ma proprio tante capre.

Arrivato in aereo ad Iraklio ed affittata un auto mi sono subito spostato nella parte occidentale dell’isola, davvero un tragitto lungo ma ne vale la pena in quanto molte delle spiagge migliori sono da questo lato dell’isola.

La prima tappa quindi è stata Kissamos, rivelatasi un ottima base operativa in cui stare per visitare sia l’estrema penisola nord ovest, le spiagge di Falasarna e Balos ed anche la famosissima spiaggia di Elafonisi a sud.

Sono rimasto veramente colpito anche dalla zona più meridionale dal paese di Paleohora, un posticino scoperto grazie al passaparola che davvero merita visitare e soggiornarci alcuni giorni.

Giorni incantevoli trascorsi facendo in interminabili escursioni in auto alla ricerca del mare più bello, abbiamo in totale libertà visitato diverse spiagge, poi si ritornava a Kissamos da una gentilissima coppia di greci conosciuti attraverso airbnb.

Le foto che trovate delle spiagge di Creta possono dare solo l’idea e non certo rendere giustizia alla loro bellezza, si tratta di spiagge solitamente sabbiose e mediamente profonde ma caratterizzate da un acqua veramente cristallina. La luce sott’acqua è incredibile donando una visibilità al fondale di quasi trenta metri in profondità, mai visto nulla di simile in altre isole. neppure in Corsica o in Sardegna.

Ma non finisce qui, non solo mare, anche l’entroterra montuoso è davvero spettacolare, durante gli spostamenti da nord a sud ho avuto il piacere di attraversarlo più volte.
La cultura sulle montagne è diversa da quanto si vede sulla costa, stessa cosa per il tipo di cibo, sempre comunque ottimo.

Considerando la qualità dei servizi, l’ospitalità dei greci, i costi decisamente contenuti e la bellezza dei posti sono sicuro che ritornerò presto in questi luoghi, di sicuro tra i miei preferiti.

Lascia un commento

Seguimi sui social networks

linkedin twitter pinterest flickr 500px

Condividi queste immagini

- I campi contrassegnati con * sono richiesti ma il vostro indirizzo email non sarà pubblicato in nessun caso.
- Per ricevere gli avvisi in merito al commento non dimenticate di usare le checkbox!

    Potrebbero interessarti anche queste foto...